“Floral designer” è il Fiorista che progetta con creatività, e realizza con arte, armonia ed equilibrio, composizioni, addobbi e decorazioni floreali, in continua ricerca di nuove forme, strutture e materiali.

Utilizza un’approfondita conoscenza delle caratteristiche del colore, della forma, dei materiali, del contesto e delle tecniche di progettazione e di assemblaggio, ottenuta attraverso percorsi formativi specializzati in Italia ed all’estero ed esperienze lavorative di alto livello.

Quali conoscenze deve avere?

Tecniche di progettazione e assemblagggio

Teoria e pratica dell’arte floreale, stili di composizione ed attualità delle realizzazioni comparabili con lo standard presente nelle scuole europee.

Conoscenza dei materiali

Conoscenza dei nomi e delle caratteristiche dei fiori recisi, foglie, fronde e delle piante che utilizza, conoscenza degli accessori, strumenti e supporti e del loro utilizzo in modo professionale.

Conoscenza del colore

Il colore e le sue proprietà in generale e nell’arte floreale in particolare, colori primari, secondari e terziari, armonie, contrasti ed accordi cromatici, teorie scientifiche e significato dei colori, tecniche di comunicazione visiva.

Conoscenza della forma e della creatività

Conoscenza degli elementi che compongono l’arte di creare, in particolare le forme e le combinazioni.

Caratteristiche ed abilità personali

Attenzione per i dettagli

che permette la cura minuziosa nell’elaborazione dei dettagli per il lavoro da eseguire.

Indipendenza per l’esecuzione d’opera

che permette al “floral designer” di essere persona affidabile e competente per il completamento del lavoro in modo autonomo e completo

Creatività

quale innovazione e pensiero alternativo per lo sviluppo di nuove idee e per le risposte ai problemi legati al lavoro che è in corso d’opera.

Personalità

che permette di affrontare le situazioni più difficili anche di stress, accettare critiche e suggerimenti, dimostrare calma e sensibilità alle situazioni personali e del lavoro degli altri colleghi e collaboratori.

Capacità d’iniziativa

ad assumere responsabilità ed anche sfide per superare ostacoli e migliorare se stessi.

Ottima comprensione ed espressione orale

capacità di ascoltare e comprendere le informazioni e le idee presentate e di comunicare con chiarezza le proprie, in modo da ottenere il miglior rapporto con l’interlocutore.

Immaginazione

capacità di immaginare come saranno l’oggetto, l’addobbo e la location dopo aver realizzato l’opera.

Originalità

Capacità di elaborare idee insolite ed intelligenti, sempre in equilibrio con l’ambiente e sviluppare modi creativi per risolvere un problema.

Flessibilità

Capacità di rielaborare o di utilizzare regole esistenti per combinare o raggruppare in modi diversi sia elementi floreali che non floreali.

Organizzazione

Capacità di organizzare le cose o le azioni in un certo ordine o modello in base ad una specifica norma o ad un insieme di regole, rapportandosi con l’ambiente e con i collaboratori.

Rapporto con il colore

Capacità di abbinare colori secondo criteri condivisi in modo scientifico sperimentando anche accostamenti creativi; rilevare differenze fra i colori, tra le quali tonalità e luminosità.

Produzione di idee

Capacità di elaborare una serie di idee anche completamente diverse su un solo argomento in modo da comparare, scegliere ed utilizzare quella ritenuta migliore.